Loading...

Come separare i capi nell’asciugatrice

Comprarla è un attimo, ma dopo? L’asciugatrice va conosciuta e saputa impostare perché possa dare il meglio di sé. I modelli sul mercato sono dotati di un’infinità di programmi da gestire per asciugare al meglio la biancheria, in base alla stoffa e al tipo di trattamento che richiedono. Per non sbagliare, prima di inserire un indumento nell’asciugatrice, guardare sempre l’etichetta che può chiarir molti dubbi, in quanto vi sono riportati dei simboli che aiutano a capire come va trattato quel particolare capo. Se vedere un simbolo con un cerchio racchiuso in un quadrato quello sta a rappresentare proprio l’asciugatrice, attenzione ai pallini: se dentro la figura vi sono due pallini significa che il capo in questione può essere inserito tranquillamente nell’asciugatrice, ma se il pallino è uno solo la raccomandazione è di usare solo cicli ‘soft’ e solo se strettamente necessario. Se, poi, il cerchio è barrato, è sconsigliabile metterlo in asciugatrice, perché potrebbe rovinarsi.

I vari programmi di un’asciugatrice permettono di impostare il giusto grado di umidità dei capi da trattare, ma siccome non sono tutti uguali sarebbe preferibile asciugare indumenti simili, separati di volta in volta. Ecco qualche consiglio su come separare i capi nell’asciugatrice. La cosa migliore sarebbe separarli in base alla composizione della fibra, evitando di fare un pout pourri che non andrebbe a buon fine. Per risultati ottimali si consiglia di dividere i capi sintetici da quelli in cotone leggero o pesante perché i tempi di asciugatura sono diversi ed è sempre meglio procedere ad asciugature mirati di biancheria con caratteristiche simili.

Vi sono capi, ad esempio, che potrebbero asciugarsi prima di altri, quindi per evitare grinze e pieghe si possono togliere prima che il ciclo di asciugatura sia terminato. Ci sono, infine, dei particolari tessuti e materiali che necessitano di cure più specifiche, la lana è uno di questi a rischio di infeltrimento. Quante volte vi sarà capitato di lavare il vostro maglione preferito e ritrovarlo ristretto o pieno di pallini? Se volete un consiglio per riaverlo più bello di prima tenetelo in asciugatrice solo per qualche minuto, poi rimuovetelo dal cestello e mettetelo ad asciugare sullo stendino. Altre info e consigli d’uso su www.asciugatricimigliori.it.