Intervista Morena Martini
le interviste di mit, news

Intervista Morena Martini

1) In questi 5 anni con quali risultati e programmi realizzati si ripresenta davanti al corpo elettorale di Rossano Veneto

Abbiamo realizzato più di quanto avessimo in programma. Abbattuto il debito di 3 milioni di euro senza aumentare le tasse, siamo riusciti ad investire quasi 7 milioni di euro in opere pubbliche di cui 2 milioni di euro sono arrivati grazie ad un lavoro di ricerca di fondi europei e statali su progetti presentati in Regione. Efficientamento energetico delle scuole, 600 mila euro di asfaltature, messa in sicurezza degli spogliatoi, tetto della palestra, ristrutturazione di Villa Aldina da adibire a Centro di Medicina di Gruppo, ristrutturazione di Palazzo Sebellin che ospiterà le sedi delle associazioni, ripristino e pulizia del laghetto e di parco Sebellin sono soltanto alcune delle opere realizzate insieme al rifacimento in porfido di via Roma.

2) Se sarà rieletta quali iniziative e programmi pensate di realizzare?

Come opere pubbliche sicuramente Piazza Duomo e un auditorium per 380 persone. Il tutto grazie a dei progetti che curiamo già da tempo e che vanno a ristrutturare una parte del patrimonio pubblico.

3) Ci sono spazi di riduzione della pressione fiscale nel bilancio comunale?

Ci possono essere. Già abbiamo dimostrato una lotta agli sprechi e una forte riduzione pari al 10 pper cento delle bollette dei rifiuti grazie al’internalizzazione del servizio di riscossione. Siamo certi che ci possono essere ulteriori margini di sgravi.

4) Qual è il suo parere sul bilancio partecipativo? Quanto tempo impiega durante la settimana alla ricerca di bandi e finanziamenti utili per il suo ente?

Tutti i mercoledì sono dedicati alla visura dei bilanci, delle entrate e delle uscite. Giro di cassa, disponibilità, i tutto viene monitorato per poterlo incrociare CON EVENTUALI PROGETTI ESECUTIVI DA FINANZIARE E FARE PARTIRE. iNOLTRE TUTTE LE SETTIMANE, SOLITAMENTE IL MERCOLEDì, LEGGO LE GAZZETTE O I SITI ufficiali alla ricerca di Bandi a cui partecipare per reperire fondi straordinari per il mio Ente. Questo ci ha permesso di beneficiare di quasi 2 milioni di euro da investire in opere pubbliche. Nei Comuni piccoli come il mio è impensabile che questo lavoro di ricerca lo facciano gli uffici.

5) Un pregio e un difetto di Morena Martini?

Pregio: non sono mai stanca e lavoro tantissimo. Questo si traduce in una presenza fissa in Comune e una partecipazione attiva a tutte le attività associative comunali. DIFETTO: credo ancora che la gente sia tutta onesta e trasparente. A volte non ragiono “tecnicamente” ma con il cuore: questo potrebbe sembrare un difetto ma è la ragione che mi spinge a continuare a voler amministrare con gioia ed entusiasmo per il bene dei miei concittadini.

Commenti

29 maggio 2018

About Author

Tommaso Mestria Collabora alla realizzazione de "le interviste di mit", per questo sito, e scrive per "il Picchio".


Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.
Consigliamo
Trova lavoro con
Tweet recenti Tweet recenti
Chi c'é online
7 visitatori online
1 ospiti, 6 bots, 0 membri