L’AMIANTO A SENIGALLIA (AN), MA NON SOLO A SENIGALLIA
news, società

L’AMIANTO A SENIGALLIA (AN), MA NON SOLO A SENIGALLIA

Lo sfogo ai microfoni de La Voce Misena/Radio Duomo di Carlo Montanari, presidente dell’Associazione Lotta all’Amianto, sulla tematica dell’amianto a Senigallia, che non riguarda ovviamente solo Senigallia. Carlo nella prima parte dell’intervista ha affrontato il caso dei rifiuti in amianto abbandonati da ignoti alla Cannella (frazione di Senigallia, ndr) e poi ha invitato tutti i senigalliesi, in primis le istituzioni, a non sottovalutare la pericolosità del problema. Carlo ci è sembrato davvero molto preoccupato a riguardo, motivo per cui vi invitiamo a prestare attenzione al suo intervento (fonte La Voce Misena/Radio Duomo).

L’ ALA (associazione lotta all’amianto), nella persona del presidente Carlo Montanari, si batte per la lotta all’amianto e, per questo motivo, cerca di essere presente in tutte le questioni che riguardano questo gravissimo problema. Purtroppo i mezzi a disposizione sono molto modesti e, nonostante la grande solidarietà ottenuta a Senigallia, si fa molta fatica per ottenere risultati e divulgare all’opinione pubblica il lavoro dell’associazione.

la Redazione

Commenti

26 giugno 2017

About Author

Redazione

Redazione Raggiungici per le tue osservazioni o invia i tuoi articoli da pubblicare a redazione@modernizzarelitalia.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione.
Consigliamo
Tweet recenti Tweet recenti
Chi c'é online
6 visitatori online
0 ospiti, 5 bots, 1 membri